mixiで趣味の話をしよう

mixiコミュニティには270万を超える趣味コミュニティがあるよ
ログインもしくは登録をして同じ趣味の人と出会おう♪

ホーム > コミュニティ > 本、マンガ > Tiziano Sclavi

Tiziano Sclavi

  • mixiチェック
  • このエントリーをはてなブックマークに追加

コミュ内全体

詳細 2009年11月15日 17:32更新

http://www.sergiobonellieditore.it/auto/cpers_index?pers=dylan

http://www.cravenroad7.it/articoli/temp.php?intervista3

http://it.wikipedia.org/wiki/Tiziano_Sclavi

Tiziano Sclavi (Broni, 3 aprile 1953) è uno scrittore e autore di fumetti italiano.

Sclavi è noto in particolare per la creazione di Dylan Dog, una delle serie italiane di maggior successo. In realtà nel corso della sua carriera ha affrontato numerose e diverse forme di scrittura, spaziando dalla narrativa, alle canzoni, ai libri per bambini.


Biografia [modifica]
Tiziano Sclavi vive i primi anni della sua vita in varie località della provincia di Pavia, principalmente a Stradella, pur trasferendosi spesso a causa del lavoro del padre, segretario comunale.

Vince giovanissimo un concorso di scrittura alle scuole medie con una serie di racconti intitolata Storie Storte. Durante il Liceo Classico collabora con il Messaggero dei ragazzi e con il Corriere dei Piccoli. Finito il Liceo si trasferisce a Milano, dove inizia una collaborazione con il Corriere dei ragazzi scrivendo testi per i fumetti. Nei primi anni settanta pubblica diversi racconti gialli con lo pseudonimo di Francesco Argento, in omaggio a Francesco Guccini e Dario Argento. Nel 1978 collabora con Cino Tortorella alla stesura dei testi per la trasmissione televisiva Classe di ferro.[citazione necessaria] In seguito pubblica altri racconti ed il romanzo: Film.

Nel 1981 Sclavi inizia a lavorare per la Casa Editrice Cepim, di Sergio Bonelli, in qualità di sceneggiatore per fumetti, scrivendo storie per varie serie, tra le quali: Zagor, Mister No, Ken Parker e Martin Mystère. Nel 1986 esce il primo numero di Dylan Dog, pubblicato da Sergio Bonelli Editore, che in breve diventerà uno dei più venduti e famosi fumetti italiani.

I suoi primi romanzi, Film (1974) e Guerre terrestri (1978), passano del tutto inosservati, ma dopo il successo di Dylan Dog, Sclavi ha la possibilità di farsi notare anche con opere che erano rimaste nel cassetto per anni. Vedono la luce quindi Tre (1988), Dellamorte Dellamore (1991, scritto in realtà prima di Dylan Dog a cui è servito da ispirazione), Nero (1992), Sogni di sangue (1992), Apocalisse (1993, versione definitiva di Guerre terrestri), Nel buio (1993), Mostri (1994), La circolazione del sangue (1995), Le etichette delle camicie (1996), Non è successo niente (1998).

Dopo quest'ultima opera, deluso dalla fredda accoglienza di pubblico e critica, Sclavi dichiara di non aver più niente da raccontare, ma nell'aprile 2006 ritorna sui suoi passi pubblicando un altro romanzo: Il tornado di valle Scuropasso.

Dai suoi romanzi Nero e Dellamorte Dellamore sono stati tratti gli omonimi film girati rispettivamente da Giancarlo Soldi (1992) e Michele Soavi (1994).

Nel 1994, con Mostri, ha vinto il Premio Scerbanenco.

Nel 2005 ha donato alla biblioteca comunale "Bruno Munari" di Venegono Superiore parte della sua biblioteca personale con un lascito di quasi 8000 volumi di grafica, fumetti, disegno e arti varie che verrà catalogato e conosciuto come il Fondo Sclavi.

コミュニティにつぶやきを投稿

最近の投稿がありません泣き顔
つぶやき・トピック・イベント・アンケートを作成して参加者と交流しようわーい(嬉しい顔)
参加メンバー 5人

もっと見る

開設日
2007年9月11日

3514日間運営

カテゴリ
本、マンガ
関連ワード
関連ワードを登録しよう

編集から関連ワードを登録すると、コミュニティがmixiワードに表示されるようになります!